Cos’è il filo arabo e come imparare a farlo?

Cos’è il filo arabo e come imparare a farlo?

Le nuove frontiere dell’epilazione sono davvero innovative e comode da utilizzare. Queste tecniche sono studiate e sperimentate da persone che desiderano rivoluzionare il mondo dell’estetica, e grazie ai numerosi corsi di formazione organizzati arrivano ai nostri occhi e alle nostre mani.

Applicare queste tecniche può portare molta più clientela nel proprio studio, cioè tutte le persone che hanno sempre voglia di sperimentare nuove tecniche. Parleremo oggi del filo arabo, che consiste nell’utilizzo dei fili per ottenere un’epilazione oltre ogni confine.

Il filo arabo: la nuova frontiera dell’epilazione

Avrai certamente già visto sui social dei video in cui le sopracciglia vengono epilate con questi particolari fili. Si tratta esattamente del filo arabo, che permette di ottenere delle linee definite, ma allo stesso tempo delicate, e ti stupirai del fatto che basta un po’ di pratica per perfezionare la propria tecnica.

Il filo arabo è perfetto per raggiungere anche le parti più ostili del viso, dunque diventa comodo sia per le sopracciglia che per i baffetti, ma anche per i peli superflui del resto del viso.

Il filo arabo ha controindicazioni?

Ma come funziona questa tecnica? Ha controindicazioni? A queste due domande possiamo semplicemente rispondere con alcuni concetti. Innanzitutto, non ha controindicazioni nell’utilizzo, e la tecnica comporta l’utilizzo di un filo che cattura i peli e li estirpa dalla radice.

Tendenzialmente possiamo individuare da questa tecnica soltanto aspetti positivi, e i possibili aspetti negativi derivano dalle capacità dell’estetista. Se quest’ultima si improvvisa esperta di Epilazione con filo arabo senza aver svolto nessuna tipologia di corso di formazione, certamente i risultati non saranno dei migliori in circolazione.La tecnica è in circolo da un bel po’ di tempo, ma è effettivamente arrivata a noi da pochi anni, e per questo motivo possiamo definirla la nuova frontiera dell’epilazione.

Vedi anche:  Differenza tra trucco permanente e trucco semipermanente

I corsi di formazione per l’utilizzo del filo arabo a Roma

Non ci si improvvisa mai nel mondo dell’estetica, e tutto deve essere preceduto da un corso di formazione. Se sei di Roma non possiamo che consigliarti i corsi di tenuti da Helen che vi insegnerà tutte le tecniche più efficaci per ottenere un trattamento con il filo arabo perfetto. Vai direttamente alla pagina del corso filo arabo.

Il corso in questione si comporrà di una parte teorica, con tutte le spiegazioni necessarie sulla nascita e sull’utilizzo del filo, e una parte pratica in cui sarai tu ad utilizzarlo su una modella che ti sarai portato/a o una che ti sarà assegnata.

Il grande vantaggio di questo corso di formazione è che il numero massimo dei corsisti ammessi è 2, per cui l’apprendimento sarà diretto e Helen seguirà ognuno in ogni mossa.

Grazie alla frequenza di quest corso sarai in grado di padroneggiare perfettamente il filo arabo e muoverti autonomamente in questa nuova frontiera dell’epilazione. In più, Helen sarà sempre disponibile sia via telefono che per email per rispondere ad ogni tuo dubbio o incertezza.

Alla fine del corso sarà naturalmente rilasciato alla corsista un attestato di partecipazione dal design particolarmente curato da poter appendere e sfoggiare alle pareti del proprio studio.

Chiudi il menu